Le straordinarie immagini di Gregg Segal, che ha immortalato venti bambini per mostrare la globalizzazione delle abitudini alimentari dei bambini di tutto il mondo.
Nel progetto "Daily Bread" per Time Magazine, il fotografo Gregg Segal ha immortalato venti bambini originari di paesi diversi circondati dai cibi che mangiano abitualmente per mostrare, "la globalizzazione delle abitudini alimentari tra i bambini di tutto il mondo, che hanno tutti diete simili e mangiano tutti lo stesso cibo". Un fenomeno che, ha spiegato il fotografo all'Ansa, "ci fa riflettere sul fatto che i loro genitori comprano tutti negli stessi supermercati anche se vivono in continenti diversi". Segal ha vinto oggi uno dei "Food Sustainability media award" di Bcfn e Trf, premi conferiti al nono Forum internazionale su alimentazione e nutrizione della fondazione Barilla Center for Food & Nutrition, all'Hangar Bicocca a Milano.

https://www.avvenire.it/economia/pagine/gregg-segal-daily-bread