Ci sono temi sui quali è obbligatorio prendere posizione. Come la tratta di persone. Non si può essere neutrali. Se non si è contrari, se non si fa qualcosa contro di essa, si sta contribuendo al fatto che questa tremenda ingiustizia continui ad esistere. Apri gli occhi alla realtà. Apri il tuo cuore alle vittime. “Anche se cerchiamo di ignorarlo, la schiavitù non è qualcosa di altri tempi. Di fronte a questa realtà tragica, nessuno può lavarsi le mani se non vuole essere, in qualche modo, complice di questo crimine contro l’umanità. Non possiamo ignorare che oggi esiste la schiavitù nel mondo, tanto o forse più di prima. Preghiamo per l’accoglienza generosa delle vittime della tratta delle persone, della prostituzione forzata e della violenza”.