Quando - anni fa - sulla radio diocesana è iniziata una rubrica che fosse la prima ad aprire il palinsesto (ore 6.50, prima del giornale radio delle ore 7) si chiamava "Prima di tutto: il Vangelo del giorno" ed era composta dalla lettura del brano evangelico della liturgia della messa del giorno, con un commento di due-tre minuti.
Poi il titolo si è ridotto a: "Prima di tutto". E cominciava con l'almanacco degli appuntamenti diocesani... e alla fine diceva: "Il lezionario ambrosiano oggi prevede...".
Adesso hanno tolto anche "Prima di tutto". Comincia con "Vista Duomo: per inizare bene la giornata". Poi ci sono il santo del giorno, le notizie dal portale della diocesi... infine: "Stiamo per ascoltare - secondo quanto prevede il lezionario ambrosiano - un brano tratto dal vangelo secondo...".
Cosa è prima di tutto?!
don Chisciotte Mc, 190907