«Il 31 dicembre 2017 i cattolici sparsi in tutte le aree del mondo erano 1.313.278.000, registrando un aumento complessivo, rispetto l’anno precedente, di 14.219.000 fedeli. Numeri che devono essere paragonati alla popolazione mondiale, come è stato fatto nel grafico sotto. In totale sono 7.408.374.000 le persone nel mondo,  56.085.000 in più rispetto al 2016.
Stringendo il focus su ciascun continente: in Africa il numero di cattolici ha registrato l’incremento maggiore, pari a +33.572.000. Seguono l’Asia con 11.975.000 fedeli in più, l’America (+8.738.000), poi l’Europa (+1.059.000) e l’Oceania chiude con soli 741mila fedeli in più rispetto l’anno precedente. In termini percentuali le persone che professano fede cattolica pesano per il 17,73% sulla popolazione mondiale. La crescita registrata è dello 0,06%, che colma lo 0,05% di segno negativo dell’anno precedente. (...)
Il numero dei sacerdoti cattolici nel mondo, invece, continua a diminuire, fino a quota 414.582, segnando un -387 in termini assoluti. La diminuzione più consistente si registra in Europa, dove ci sono 2.946 preti in meno, segue l’Oceania con un -97.  Africa (+1.192), America (+40) e Asia (+1.424) registrano, invece, degli aumenti» (...).
https://www.truenumbers.it/chiesa-cattolica/