Anche in questi giorni,
come in tutti gli ultimi 27 anni
(e anche prima, perché sono fatto così)
ho lavato bagni e raccolto da terra cartacce e mozziconi;
ascoltato la Parola del Vangelo e di tanti fratelli e sorelle;
igienizzato le panche e firmato assegni;
ho indossato bermuda per l'attività coi ragazzi e la casula per la messa;
ho alzato la voce e sussurrato parole;
ho mangiato la frutta senza sbucciarla e ho distribuito pacchi viveri...
Però ho anche conseguito un dottorato in teologia
e insegno a livello universitario.
Mi sento offeso da chi si ritiene "clero badilante"
- a differenza di "voi che siete studiati" -
solo perché giustifica la propria ignoranza imbarazzante
e si vanta di vivere senza progetti nè pensieri.
Chissà se vedrò mai il giorno in cui noi clero eviteremo di dire - solo per occupare il tempo - cose banali.
don Chisciotte Mc, 200628