Una banalità: come in tutte le compagine sociali, la riforma della Chiesa o sarà riforma della leadership (attualmente è il clero), o non sarà.

Occorrerebbe avere il coraggio di dedicarsi a rifare da capo il discernimento vocazionale, le equipe dei percorsi formativi, l'accompagnamento e la verifica del servizio.
don Chisciotte Mc, 210324