"Non è per soldi"
di Gianfranco Ravasi
"Se qualcuno vi dice: «Non è per soldi, ma per una questione di principio», state pur certi che è per i soldi". È una di quelle battute che la rivista americana «New Yorker» incastona spesso tra gli articoli. È una dose di realismo destinata a dissolvere il velo di ipocrisia che avvolge tante dichiarazioni di principio. Spesso nei confronti del denaro si è tanto distaccati o schizzinosi, mentre in verità costituisce una specie di morsa che non molla mai né mente né cuore. Alla fine, se si lascia via libera a quella stretta, si diventa egoisti e ottusi, gretti e persino crudeli. (...)
in “Il Sole 24 Ore” del 19 settembre 2021