Sinodo diocesano di Milano
77 § 2. I fedeli siano abituati a non confessarsi durante la messa.
Ogni celebrazione liturgica, infatti, richiede una partecipazione attiva e quindi esclusiva,
così che ad essa non debbano sovrapporsi altre celebrazioni o devozioni.