«Sembra che prevalga, almeno psicologicamente, la mentalità che il prete deve fare tutto quello che può,
lasciando agli altri solo quello che egli proprio non può fare;
al contrario, il popolo di Dio dovrebbe essere attivo per tutto quello che può,
lasciando ai ministri ordinati solo quello che a loro spetta in modo esclusivo».
mons. Luigi Bettazzi, Non spegnere lo Spirito, 51