«Cambiare il pensiero è un martirio».
Rutilio Sanchez, collaboratore di mons. Romero a El Salvador